Il film di animazione Oceania in scena nelle grotte di Pertosa

Oceania, un evento per grandi e per piccini nell’incantevole scenario delle Grotte di Pertosa. Un viaggio nelle viscere della Terra, accompagnati da Vaiana Waialiki e dagli altri personaggi di Oceania, film d’animazione del 2016 prodotto da Walt Disney Pictures. Una storia affascinante che diventa ancor più spettacolare grazie alla location e alla bravura degli attori della compagnia teatrale  “Il Demiurgo” di Lauro (AV) capaci di coinvolgere i bambini e appassionare i genitori.

2 1

Nel ventre del Massiccio dei Monti Alburni, lungo il percorso ricco di stalattiti e stalagmiti che ammaliano ed emozionano i visitatori con una varietà unica di forme e colori, vanno in scena Vaiana, la ragazza destinata a diventare il matai (capovillaggio) dell’isola di Motunui, Nonna Tala e il figlio Tui Waialiki (padre di Vaiana), il semidio Maui, il granchio Tamatoa, i piccoli pirati-guerrieri Kakamora per finire con la mostruosa creatura Te Kā (che altri non è che la divinità Te Fiti cui Maui ha rubato il cuore). Lo spettacolo itinerante si trasforma in un viaggio fantastico in un coinvolgente mondo sotterraneo con gli spettatori che, accompagnati da Vaiana, navigano sul fiume Negro, attraversano alcuni dei luoghi più suggestivi delle grotte, come la Sala del Paradiso e la Grande Sala e si imbattono nei personaggi del film della Walt Disney.

3

Dopo alterne vicende, che vedono gli attori susseguirsi sulla “scena” teatrale, la storia si conclude con Vaiana che torna a Motunui (una delle sale più grandi delle grotte) permettendo agli abitanti dell’isola di riappropriarsi del loro passato, e di ricominciare a viaggiare alla ricerca di nuove isole. E con i bravi attori del Demiurgo intenti a ringraziare gli spettatori e a intrattenersi con i più piccoli, felici di farsi immortalare con i personaggi immaginari di Oceania. Basilio Puoti